Matrice di materialità

{ GRI 102-47 }

Per Alperia la creazione di un sistema di reportistica sulla sostenibilità̀ a livello di Gruppo è un mezzo per migliorare le performance di sostenibilità̀ dell’azienda.

Attraverso l’analisi di materialità, realizzata secondo quanto richiesto dai Sustainability Reporting Standards definiti dal Global Reporting Initiative (GRI), abbiamo definito i temi rilevanti su cui Alperia si impegna a sviluppare azioni e iniziative concrete e coerenti. L’analisi di materialità̀ assicura che le problematiche e gli indicatori di sostenibilità̀ essenziali per Alperia siano identificati, gestiti e segnalati. Il processo che ha portato all’identificazione dei temi rilevanti è stato il seguente: 

  • predisposizione di una “long list” di temi rilevanti legati alla sostenibilità̀ sulla base dell’analisi della concorrenza, dei megatrend rilevanti, dei media, dei feedback degli stakeholders nonché delle attività di Alperia. Da questa analisi sono stati identificati 30 temi; 
  • valutazione degli impatti potenziali delle attività di Alperia sui temi selezionati nell’ambito di un workshop interno con i servizi e le società controllate interessate (su una scala da 1 a 10 a seconda dell’entità degli impatti). Sono risultati 20 temi principali; 
  • definizione delle priorità con gli stakeholders rispetto ai 20 blocchi tematici selezionati, nell'ambito di un sondaggio anonimo online cui hanno risposto 176 partecipanti; 
  • predisposizione della matrice di materialità attraverso la selezione e la classificazione dei temi in base all’importanza. Un tema è considerato essenziale se: rientra tra i 10 temi principali del sondaggio svolto tra gli stakeholder o è tra i primi 10 impatti significativi e/o ha ottenuto più̀ di 7 punti sia nel sondaggio effettuato con gli stakeholder che nella valutazione dell’impatto. 

I temi più rilevanti, classificati nella matrice di materialità in base all’importanza, sono 15: sicurezza nell’approvvigionamento; innovazione, ricerca e sviluppo; sviluppo dei dipendenti, soddisfazione del cliente; salute e sicurezza sul lavoro, asset integrity; emissioni; consumo di energia; acqua; marketing e comunicazione trasparente; Cyber Security; diversità e pari opportunità; prodotti e servizi energetici sostenibili; gestione dei fornitori; sviluppo economico.

Matrice di materialità 

matrice di materialità

Strategia di sostenibilità e aree d'azione

Territorio, Green Mission, Dipendenti, Clienti, Sviluppo e innovazione: sono queste le cinque aree d’azione rispetto alle quali stiamo sviluppando il nostro programma di sostenibilità. Lo facciamo con l’obiettivo di ridurre i consumi energetici e le emissioni di gas a effetto serra, potenziare la Smart Region altoatesina, aumentare la soddisfazione dei clienti e dei dipendenti, accrescere la quota di fatturato derivante dalla vendita di prodotti e servizi sostenibili e creare un valore aggiunto di 1,2 miliardi di euro per l’intera provincia nell’arco di cinque anni. Un programma che Alperia attua conciliando gli obiettivi economici con quelli ecologici e sociali.

Essere sostenibili significa, infatti, prendersi cura del territorio, ma anche pensare al benessere e alla soddisfazione delle persone che collaborano con noi, nonché favorire lo sviluppo di una comunità altoatesina sempre più smart e green, anche attraverso investimenti in ricerca e sviluppo che ci consentiranno di sviluppare modelli energetici all’avanguardia capaci di ridurre consumi, sprechi ed emissioni.

Per rendere sempre più concreti e coerenti i nostri sforzi, il Piano strategico 2020-2024 sarà pienamente integrato con la nostra strategia di sostenibilità. Intanto, secondo quanto emerso dalla verifica annuale, è stato realizzato il 78% degli obiettivi operativi che avevano scadenza nel 2019. Il grado di raggiungimento degli obiettivi influisce anche sul premio aziendale e, da quest’anno, sull’MBO dei nostri dirigenti. Dei 32 obiettivi che ci eravamo prefissati per il 2019 ne abbiamo realizzati 25. I 7 che non abbiamo raggiunto sono:

  • Riduzione della durata delle interruzioni
    La durata delle interruzioni di forniture per il cliente registrate nel 2019 sono state pari a 28,07 minuti con un aumento SAIDI (Power outage duration per customer) del 3% rispetto al 2018
  • Nessun infortunio occorso a dipendenti e a collaboratori di imprese esterne
    Nel 2019 abbiamo avuto 14 incidenti che hanno coinvolto i dipendenti e due che hanno coinvolto ditte esterne.
  • Il 100% delle gare significative contiene requisiti minimi di sostenibilità
    Nel 2019 siamo arrivati all’80%
  • Aumento del numero di clienti che ricevono la fattura in formato elettronico pari al 90%
    Nel 2019 siamo arrivati solo al 27%
  • Organizzare colloqui di feedback regolari con il 100% dei dipendenti
    Nel 2019 siamo arrivati al 51%
  • Riduzione del tasso di assenza
    Nel 2019 il tasso di assenza è aumentato da 5,5% (2018) a 6,01%
  • Miglioramento della qualità dei dati del personale
    L’elaborazione di un cruscotto informatico è ancora in corso

5 aree d'azione Innovazione Ricerca e sviluppo Prodotti e servizi energetici sostenibili Salute e sicurezza sul lavoro Sviluppo dei dipendenti Diversità e pari opportunità Acqua Emissioni Consumo energetico Cyber Security Soddisfazione dei Clienti Marketing e comunicazione trasparenti Sviluppo economico Asset integrity Gestione dei fornitori Sicurezza dell'approvvigionamento

Obiettivo strategico: Vogliamo integrare la sostenibilità in modo strutturato nella nostra strategia aziendale.

Obiettivi operativiMisure attuate nel 2019Misure programmate nel 2019Termini (nuovi)KPIValore obiettivoValore 2019

Integrazione della strategia di sostenibilità nel Piano strategico 2017-2021
  • Prima integrazione della strategia di sostenibilità nel Piano strategico 2017-2021 nell’ambito degli updates 2018/2019
  • Avvio dell’integrazione completa della strategia di sostenibilità nel nuovo Piano strategico 2020-2024
  • Pubblicazione del nuovo Piano industriale 2020-2024 con la sostenibilità integrata in modo strutturato
  • Allineamento della timeline del Piano di sostenibilità con il Piano industriale
2020 (ongoing)---