Struttura societaria

{ GRI 102-1, 102-2, 102-6 }

Alperia SpA è articolata in 5 Business Unit: Generazione, Vendita & Trading, Reti, Calore & Servizi e Smart Region, all’interno delle quali sono allocate le 32 società controllate o partecipate da Alperia (dato al 31 dicembre 2019). 

Dopo aver acquisito nel 2018 il 60% di Bartucci SpA, uno dei principali operatori nazionali del mercato dell’efficienza e dei servizi energetici integrati, a gennaio 2019 si è proceduto al closing dell’operazione di acquisizione del 70% del capitale sociale di SUM (Servizi Unindustria Multiutilities SpA), società detenuta anche dalle Confindustrie territoriali di Treviso, Padova, Venezia e Rovigo. Con un fatturato complessivo di oltre 130 milioni di euro e più di 1.600 aziende servite, SUM è uno dei principali operatori energetici per il mondo corporate nel Nord Est. Si rafforza così la presenza di Alperia in un settore e in un territorio ritenuti strategici dal Gruppo. 

Va nella stessa direzione la chiusura dell’operazione di acquisizione del Gruppo Green Power SpA a settembre 2019. L’azienda di Mirano, in provincia di Venezia, è attiva nel settore dei servizi per l’efficientamento energetico in ambito domestico e conta oltre 18.500 clienti. Trattandosi di una società quotata all’AIM – il mercato delle PMI presso la Borsa Italiana – Alperia ha presentato un’Offerta Pubblica di Acquisto (OPA) che l’ha portata a ottenere l’86,53% del relativo capitale sociale. 

La società deputata a occuparsi dello sviluppo della mobilità elettrica, Alperia Smart Mobility Srl, ha invece visto l’ingresso nel suo capitale sociale di Dolomiti Energia Holding SpA, per una quota pari al 50%, portando così il 1° luglio 2019 alla nascita della joint venture Neogy Srl. Il Consiglio di Amministrazione della nuova società è composto da due membri di Alperia e da due di Dolomiti Energia. Alperia ne ha nominato l’Amministratore Delegato nella persona di Sergio Marchiori, direttore della Business Unit Smart Region. 

Sempre nel corso del 2019, Alperia ha concluso la riorganizzazione delle attività commerciali del Gruppo, che vengono ora gestite da Alperia Smart Services Srl: la scissione di quest’ultima mediante trasferimento del ramo d’azienda Risk & Energy Management a favore di Alperia Trading Srl, il trasferimento delle attività commerciali di Alperia Ecoplus Srl e Alperia Fiber Srl in Alperia Smart Services Srl e il conferimento del ramo d’azienda Marketing di Alperia SpA in Alperia Smart Services Srl. L’ultimo passaggio della riorganizzazione è stato formalizzato con effetto dal 1° luglio 2019. 

Tutte le operazioni che hanno segnato il 2019 confermano il percorso previsto dal Piano industriale il cui obiettivo è trasformare Alperia da utility tradizionale a provider di servizi energetici a tutto tondo.